La flessibilita' retributiva fa salire la produttivita'

 (Il Giornale, 30 dicembre 2007) Se il lavoro rappresenta la situazione esistenziale nella quale per eccellenza la persona manifesta la propria dinamica umana socialmente piu’ rilevante, allora vuol dire che sarebbe civilmente irresponsabile non considerare le trasformazioni che negli ultimi anni hanno investito il rapporto uomo-lavoro. Tali trasformazioni non sono soltanto l’esito di una presuntaContinua a leggere “La flessibilita' retributiva fa salire la produttivita'”