Fisco, ricchezza, cittadino. L’alternativa collaborativa a una tassa patrimoniale

Avvenire, 31 gennaio 2021 Con un articolo denso e ricco di spunti interessanti del 2 dicembre 2020: «L’indebitamento di Anchise e la ricchezza di Enea», l’amico e collega Matteo Rizzolli, su queste colonne, argomenta la necessità di un «patto intergenerazionale» per affrontare la straordinarietà del tempo che viviamo a causa dell’impatto che la pandemia avràContinua a leggere “Fisco, ricchezza, cittadino. L’alternativa collaborativa a una tassa patrimoniale”

Il piano Next Generation EU e i problemi della nuova stagione di interventismo pubblico

‘Il corretto utilizzo delle risorse del #RecoveryFund non è questione definibile in astratto. Dipende invece dal grado di efficienza dei processi decisionali che a monte e a valle determineranno le relative scelte impiego risorse. È su questo terreno che si gioca la vera sovranità popolare’ Lo afferma Fabio G. Angelini commentando l’articolo ‘L’impiego delle risorseContinua a leggere “Il piano Next Generation EU e i problemi della nuova stagione di interventismo pubblico”

The European recovery fund between political governance and popular sovereignty

Il Sole 24 Ore, 21 ottobre 2020 Government intervention in the economy due to the emergency we are experiencing is now the fulcrum of European economic policy. We believe that the easing of those constraints that have long been described as an undue compression of popular sovereignty should not be read as a backtracking fromContinua a leggere “The European recovery fund between political governance and popular sovereignty”

È on-line il primo numero di Power and Democracy – Rivista Internazionale di Politica, Filosofia e Diritto

È on-line il n. 1/2020 di Power and Democracy – Rivista internazionale di Politica, Filosofia e Diritto. In questo primo numero ospitiamo i contributi di Dario Antiseri, Lorenzo Ornaghi, Enzo di Nuoscio, Flavia Monceri, Lorenzo Scillitani e Giusy Conza. http://www.poweranddemocracy.it

Il Recovery Fund tra governance (politica) e sovranità (popolare)

L’intervento pubblico nell’economia è tornato decisamente di moda. Complice il contesto emergenziale che stiamo vivendo, esso rappresenta ormai il centro della politica economica europea, chiamando in causa non solo la Banca Centrale Europea ma anche la Commissione e gli stessi Paesi membri. L’allentamento (temporaneo) di quei vincoli che (a torto o a ragione) sono statiContinua a leggere “Il Recovery Fund tra governance (politica) e sovranità (popolare)”

Pandemia e nuovi scenari – Intervista su Le Fonti TV

Lo scorso venerdì 2 ottobre 2020 ho ricevuto il premio Avvocato dell’Anno Project Finance Energy (Motivazione: “Il professionista ha una notevole esperienza in operazioni complesse, con una predilezione per l’aerea #Energy & #Infrastructures. È tra i più preparati del settore, in grado di unire un’elevata competenza della materia, con una spiccata capacità di comprendere e anticipare le priorità del cliente“)Continua a leggere “Pandemia e nuovi scenari – Intervista su Le Fonti TV”

Perché vanno riviste le tariffe elettriche

🏛 #decarbonizzazioneIn un momento di profonda revisione delle regole e dell’architettura di mercato (TIDE) l’auspicio è che principi enunciati dal Consiglio di Stato sulla certezza delle regole nel settore dell’energia siano tenuti in debita considerazione. 🗞 Editoriale dell’Avv. Parola e mio su Milano Finanza di oggi.AIGET – Associazione Italiana di Grossisti di Energia e TraderContinua a leggere “Perché vanno riviste le tariffe elettriche”

Il populismo digitale e lo spazio dei diritti

L’idea che il populismo, alimentato da un mutato modo di concepire la politica al tempo delle nuove tecnologie e dei social network, implichi una maggiore democrazia è senz’altro uno degli equivoci più dannosi della nostra storia recente. Il fraintendimento sta sia nel considerare il popolo un’entità astratta, una massa indistinta di individui privi di soggettivitàContinua a leggere “Il populismo digitale e lo spazio dei diritti”